Elettrodi BIATRODES®

Tecnologia innovativa per risultati più accurati

La qualità dell’elettrodo per l’analisi di bioimpedenza è il primo requisito da soddisfare per ottenere risultati accurati e ripetibili.

Come dimostrato dallo studio di Nescolarde et al 2016, gli elettrodi BIATRODES®, a differenza di altri comuni elettrodi presi in analisi, si distinguono per valori d’impedenza ottimali per l’analisi BIA/BIVA (impedenza intrinseca < 30 Ohm).

Un’impedenza intrinseca trascurabile dell’elettrodo è una caratteristica indispensabile per effettuare valutazioni qualitative e quantitative accurate.

Elettrodi poco conduttivi e non certificati per la bioimpedenziometria possono causare distorsioni nella misura di decine di Ohm, provocando alterazioni delle stime di svariati chilogrammi e variazioni significative dell’angolo di fase.

Gli elettrodi AKERN assicurano allo strumento la corretta sensibilità, rispettando gli standard di conducibilità ottimali.

Le caratteristiche degli elettrodi BIATRODES®

  • Icona esplicativa
    Alta conducibilità

    Questa caratteristica è ottenuta mediante l’utilizzo di argento nella costruzione del layer conduttivo dell’elettrodo (la superficie a contatto con la pinzetta del cavo paziente).

  • Icona esplicativa
    Bassa polarizzazione bassa impedenza intrinseca

    Lo strato conduttivo degli elettrodi Biatrodes è composto da una griglia di ioni argento/cloro depositata sul supporto plastico.

    Questo innovativo design, in particolare:

    • Riduce il fenomeno di polarizzazione del segnale sulla pelle del soggetto analizzato. In questo modo la misura è rapidamente stabilizzata per una immediata lettura del dato da parte dell’utilizzatore.
    • Riduce l’impedenza intrinseca dell’elettrodo per una maggiore accuratezza del risultato.
  • Icona esplicativa
    Adesivo conduttivo non soggetto ad essiccamento

    Come gli elettrodi per ECG, i più comuni elettrodi per bioimpedenza sono caratterizzati dalla presenza di un gel conduttivo liquido facilmente soggetto ad essiccamento. La disidratazione dell’elettrodo può portare ad una conseguente alterazione dei risultati.

    La superfice a contratto con il paziente degli elettrodi BIATRODES® è composta da un gel conduttivo solido ad elevata densità che permette di mantenere la porzione di cute a contatto con l’elettrodo idratata, garantendo performance stabili per oltre 5 ore. Inoltre, l’elevata adesività ed elasticità del gel, offre un tenace contatto anche in caso di pazienti ipertricotici e/o con cuti particolarmente asciutte, garantendone una rimozione indolore.

    La formulazione innovativa del gel conduttivo non richiede particolari condizioni di conservazione. Gli elettrodi BIATRODES® possono essere mantenuti a temperatura ambiente (10°C – 32°C) fino a 24 mesi.

Newsletter Bodygram

Newsletter

Iscriviti alla newsletter Akern: ogni settimana aggiornamenti scientifici,
corsi di formazione e novità dal mondo della body composition.